Archivi tag: cinema

Parole nel Cassetto 4.0, la sfida delle idee

Parole nel Cassetto cambia veste e da semplice concorso letterario si trasforma in contest per soggetti cinematografici.

Organizzato da IndieGesta, l’evento arriva alla sua quarta edizione con una formula completamente rinnovata rivolta ad un pubblico giovane e innovativo, agli appassionati di scrittura ma soprattutto agli “inventori” di storie per il cinema.

Il bando sarà online dal 15 marzo al 15 giugno 2017, i partecipanti potranno cimentarsi in soggetti dedicati al tema dell’Immagine, come “ossessione” dei nostri tempi e forza preponderante su qualsiasi tipo di innovazione digitale.

Altra innovazione sarà l’introduzione nel bando di una sezione rivolta ai progetti internazionali.

A conclusione dell’analisi dei lavori in concorso verrà organizzato un evento di premiazione che mostrerà la letteratura come cardine di ogni espressione di creatività e arte, facendo riferimento a Goldoni, passando per Antonioni, arrivando a Steve Jobs.

Per leggere il Bando integrale cliccare sul seguente link: https://indiegesta.com/bando-parole-nel-cassetto/

Torna il FilmLab, iscrizioni aperte!

È da sempre il fiore all’occhiello della Dieciminuti Academy. Torna, puntuale come ogni anno, il FilmLab di IndieGesta, giunto quest’anno alla settima edizione. Il laboratorio di cinema che insegna agli allievi come si gira un cortometraggio prenderà il via sabato 12 marzo alle ore 15 presso il Cinema Italia di Borgo Garibaldi a Ceccano. Come sempre è previsto un numero massimo di 15 iscritti. Per prenotare un posto è necessario inviare una mail a indiegesta@gmail.com contenente i propri dati personali e i propri recapiti entro il 10 marzo. Il costo di iscrizione al laboratorio è di 30 euro. Le lezioni si svolgeranno, sempre il sabato pomeriggio tra le 15 e le 18, fino a fine maggio. A giugno si entrerà nel vivo con le riprese e la produzione del cortometraggio. In autunno si lavorerà al montaggio e alla post-produzione. Il corto finito sarà presentato in anteprima nel corso della dodicesima edizione del Dieciminuti Film Festival e girerà i maggiori festival italiani. I docenti del FilmLab, come già negli anni scorsi, saranno Daniele Fontana, Graziano Molinari e Alessandro Ciotoli.

FILMLABok.jpg

Tutto pronto per i nuovi Lab della Dieciminuti Academy

Sono ufficialmente aperte le iscrizioni ai nuovi laboratori della Dieciminuti Academy, la scuola di cinema fondata da IndieGesta nell’ambito del Dieciminuti Film Festival.

La Dieciminuti Academy è riuscita in soli 2 anni ad organizzare 4 laboratori e 5 workshop tutti dedicati al mondo del cinema breve, riuscendo a coinvolgere centinaia di giovani allievi, diventati autori e protagonisti di un cinema fatto di idee nuove, nuovi linguaggi, ancorato al passato glorioso del cinema ciociaro ma proiettato verso il futuro.

Nel 2012 sono previsti 3 laboratori:

PHOTOLAB Laboratorio di Fotografia
FILMLAB Laboratorio di Cinema
MOTIONLAB Laboratorio di Animazione

Per iscriversi è necessario inviare una email contenente i propri dati personali all’indirizzo email info@indiegesta.org, specificando il laboratorio cui ci si vuole iscrivere.

Il costo per ogni singolo laboratorio è di 30 euro (comprensivi di spese assicurative), i laboratori partiranno a marzo e si concluderanno a settembre 2012.
I lavori che verranno realizzati saranno presentati nell’ambito dell’ottava edizione del Dieciminuti Film Festival, a gennaio 2013.

I laboratori avranno luogo presso il Cinema Italia, Borgo Garibaldi 03023 Ceccano (Fr).

Dieciminuti Film Festival 7, tutto pronto!

L’Associazione culturale IndieGesta presenta la settima edizione del Dieciminuti Film Festival, il concorso internazionale per cortometraggi promosso con il patrocinio del Comune di Ceccano.
Quest’anno il festival avrà luogo dal 12 al 15 gennaio nella consueta location del Cinema Antares di Ceccano (Fr) ed inaugurerà una nuova sezione chiamata ESPLORAZIONI dedicata alle cinematografie brevi del mondo, partendo dal Giappone.
Ospiti d’eccezione saranno quindi i cortometraggi inediti dello Studio Ghibli, che verranno proiettati per la prima volta in Italia nella serata speciale di Sabato 14 gennaio. Ospite d’onore poi della serata di Domenica 15 gennaio sarà poi Filippo Scicchitano, giovane protagonista della commedia “Scialla” di Francesco Bruni.

Ricchissimo il programma di questa settima edizione, nel dettaglio:

Giovedì 12 Gennaio 2012

dalle ore 18.00
Porco Rosso (Kurenai No Buta) di Hayao Miyazaki – RETROSPETTIVA STUDIO GHIBLI

dalle ore 21.30
Benvenuti in casa Ant di Eugenio Rigacci (Italia) – SPOT
Tracce indelebili di Eugenio Tanfani (Italia) – SPOT
Solo un detalle di Giovanni Maccelli (Spagna) – SEZIONE UFFICIALE
Il pomodoro di Alessio Angelico (Italia) – SEZIONE UFFICIALE
Mi Lucha di Aitor Aspe e José Maria De la Puente (Spagna) – SEZIONE UFFICIALE
Suiker di Jeroen Annokkée (Paesi Bassi) – SEZIONE UFFICIALE
Zoe di Stefan Lengauer (Germania) – SEZIONE UFFICIALE
Il Lucchetto di Ettore Nicoletti (Italia) – SEZIONE UFFICIALE
Sotto Casa di Alessio Lauria (Italia) – SEZIONE UFFICIALE
I’m 14 and I hate the World di Kenneth J. Harvey (Stati Uniti) – SEZIONE UFFICIALE
Asesinato en la Villa di Carlota Coronado (Spagna) – SEZIONE UFFICIALE
Ho imparato a nuotare di Valentino Marigo (Italia) – ANIMAZIONI
Monster and Dumpling di Jihwan Jung (Sud Corea) – ANIMAZIONI
Dulce di Ivan Ruiz Flores (Spagna) – EXTRALARGE
Linea Nigra di Anna Gigante (Italia) – EXTRALARGE
Stand By Me di Giuseppe Marco Albano (Italia) – EXTRALARGE
Invisibili agli Occhi di Giorgia Ciotoli (Ceccano) – VISTI DA VICINO
Operazione San Silverio di Ilaria Pietrangeli (Frosinone) – VISTI DA VICINO
Eros di Gianluca Zompa (Ceccano) – VISTI DA VICINO
Frammenti di un eterno ritorno di Samuele Rossi (Alatri) – VISTI DA VICINO
Notturno Blahh – Ultimo Atto – Il Film che uccide di Alessio Fabrizi (Boville Ernica) – VISTI DA VICINO

Venerdì 13 Gennaio 2012

dalle ore 18.00
Il mio vicino Totoro (Tonari no Totoro) di Hayao Miyazaki – RETROSPETTIVA STUDIO GHIBLI

dalle ore 21.30
Il sogno di Giada di Julia Gromskaya (Italia) – SPOT
Preparato n. 14 di Chris Zecca (Italia) – SPOT
Moonscape di Marco Ferrari (Stati Uniti) – SEZIONE UFFICIALE
In barba a tutti di Giacomo Livotto (Italia) – SEZIONE UFFICIALE
Il numero di Sharon di Roberto Gagnor (Italia) – SEZIONE UFFICIALE
Diciotto secondi prima del tramonto di Stefano Urbanetti (Italia) – SEZIONE UFFICIALE
Felix di Anselm Belser (Germania) – SEZIONE UFFICIALE
Papà di Emanuele Palamara (Italia) – SEZIONE UFFICIALE
Aneta di Marcella Piccinini (Italia) – SEZIONE UFFICIALE
Black Out di Daniele Riccioni (Italia) – SEZIONE UFFICIALE
Te Quiero di Sergi Portabella (Spagna) – SEZIONE UFFICIALE
Ai Guant to Bilif di Daniel Valencia Ibañez (Spagna) – ANIMAZIONI
Dell’ammazzare il maiale di Simone Massi (Italia) – ANIMAZIONI
Cento di questi giorni di Francesco Prisco (Italia) – EXTRALARGE
Pizzangrillo di Marco Gianfreda (Italia) – EXTRALARGE
Odysseus Gambit di Alex Lora (Spagna) – EXTRALARGE
Exit (Darkness fall across the land) di Danilo Fabrizi (Boville Ernica) – VISTI DA VICINO
RiScatto de I Normalisti (Ceprano) – VISTI DA VICINO
Strange to Meet You di Elia Capoccetta (Ceccano) – VISTI DA VICINO
Chimera di Simone Nestori (Alatri) – VISTI DA VICINO
Il Ragazzo di Krypton – The Savior di Danilo Colonna (Giuliano di Roma) – VISTI DA VICINO

Sabato 14 Gennaio 2012

dalle ore 18.00
La città incantata (Sen to Chihiro no kamikakushi) di Hayao Miyazaki – RETROSPETTIVA STUDIO GHIBLI

dalle ore 21.30
Nelle tue mani di Delia Pizzuti – FUORI CONCORSO
Più Forti Insieme di Serena Carcasole – FUORI CONCORSO

SPECIALE DIECIMINUTI ACADEMY 2011
Proiezione dei corti realizzati nell’ambito dei laboratori 2011 della scuola di cinema del Dieciminuti Film Festival

I gufi non sono quello che sembrano di Alessandro Ciotoli – INDIEGESTA FILMS
Hansel & Gretel, trova l’intruso di Serena Carcasole – FILMLAB ANIMAZIONE
Maneggiare con cura di Collettivo Desaparecidos – FILMLAB BASE
Ci scusiamo per il disagio di Collettivo Mesa Verde – FILMLAB AVANZATO

ESPLORAZIONI: GIAPPONE
Il giro del mondo del cinema breve. Prima tappa: I maestri dell’animazione dello Studio Ghibli
Introduzione al Cinema di Animazione dello Studio Ghibli a cura di Maria Gioia Vienna (Docente di Letteratura Giapponese Moderna e Contemporanea dell’Università “La Sapienza” di Roma).
Proiezione di alcuni Cortometraggi inediti realizzati dagli animatori dello Studio Ghibli

Domenica 15 Gennaio 2012
dalle ore 18.00
Proiezione e Votazione dei due corti finalisti della sezione “Visti da Vicino”
Premiazione dei cortometraggi vincitori

Dieciminuti FF6, una prima straripante

Con ancora la stanchezza nelle gambe e nella testa proviamo a fare un primo resoconto di quella che è stata la prima straripante serata della sesta edizione del Dieciminuti Film Festival.

Era il debutto del “giovedì”, era la prima volta infatti che sperimentavamo l’allungamento del week end e vista la folla di ieri sera possiamo tranquillamente dire che l’esperimento è perfettamente riuscito!

Registrate nel complesso 327 spettatori su una sala da 350 posti, abbiamo toccato già dalla prima serata il record di presenze della serata finale della scorsa edizione, numeri da capogiro che ci daranno la forza per cercare di rendere unico un evento che anno dopo anno sta crescendo sotto tutti i punti di vista, dalle opere iscritte alle serate, dagli ospiti agli spettatori, una crescita che non è ancora supportata a dovere da sponsor e istituzioni ma che visti i numeri lascia intendere che l’attenzione nei confronti del Dieciminuti Film Festival non potrà che salire nei prossimi anni. Basti pensare che a livello nazionale tra i festival con budget inferiore ai 5mila euro il Dieciminuti Film Festival è ai primissimi posti per numeri e qualità.

Passando alla serata, applausi scroscianti per molte delle opere in concorso nella sezione Ufficiale, nella sezione Extralarge e nella sezione Altrove, quest’ultima dedicata ai cortometraggi stranieri. Tutti i corti proiettati hanno riscontrato i favori del pubblico e sono stati molto applauditi ed apprezzati, segno che quest’anno il lavoro dei giurati sarà molto più difficile che negli anni passati.

Grandi applausi anche per le prime 4 animazioni in stop-motion presentate nel corso della serata. Le animazioni, che accompagneranno anche le altre serate del festival, hanno tutte come tema il conto alla rovescia e sono state realizzate dagli allievi del workshop sull’animazione in stop-motion organizzato da IndieGesta in collaborazione con l’Accademia di Belle Arti di Frosinone.

La serata si è conclusa con la prima tranche di cortometraggi provenienti dalla provincia di Frosinone, quelli in concorso nella sezione Visti da vicino per i quali era previsto il voto del pubblico presente in sala. La serata è stata animatissima grazie ai lavori di Samuele Rossi e Danilo Fabrizi, autori di “Wild Horses”, ultima produzione della 88MH Productions, una realtà produttiva tutta ciociara che si distingue per la prolificità e per l’originalità delle opere prodotte. E’ stata poi la volta del secondo episodio del corto vincitore della scorsa edizione, sempre nella sezione locale, “Notturno Bahh”, il cui atto secondo è stato osannato ed applaudito da un grande numero di estimatori ed appassionati della saga del mitico protagonista Spolverino. Dopo Notturno Bahh è stata la volta della debuttante Eliana Grimaldi, con il suo “Una corsa spericolata”, anche questo corto molto applaudito soprattutto per il colpo di scena spiazzante del finale. Poi è stata la volta del secondo corto ceccanese, “Il paradiso si avvicina” di Giuseppe Roma, un cortometraggio che farà discutere perchè affronta a muso duro gli scempi urbanistici che hanno dilaniato il territorio di Ceccano negli ultimi anni. Per ultimo è stata la volta de “Il Porcoddue”, corto realizzato da Giulio Cantagallo che ha strappato cinque minuti di applausi per come ha affrontato e narrato la cultura del maiale in Ciociaria, mostrando immagini crude ma significative.

La sfida quindi è stata all’ultimo voto, questo il risultato finale della prima serata:

IL PORCODDUE di Giulio Cantagallo (Ferentino): 36,8%

NOTTURNO BAHH ATTO SECONDO di Aldo Patriarca (Ceccano): 36,4%

UNA CORSA SPERICOLATA di Eliana Grimaldi (Arce): 12,4%

IL PARADISO SI AVVICINA di Giuseppe Roma (Ceccano): 7,4%

WILD HORSES di Samuele Rossi e Danilo Fabrizi (Alatri): 7%

I tre finalisti della Sezione Visti da Vicino verranno annunciati al termine della serata di sabato 15 gennaio. Alla finalissima di domenica accederanno i tre cortometraggi che avranno avuto la percentuale di voto complessiva più alta.

L’appuntamento è dunque per stasera alle ore 21 sempre presso il Cinema Antares di Ceccano (Fr).

Dieciminuti Film Festival 5, il programma completo

Una nuova edizione da record per il Dieciminuti Film Festival. La quinta edizione della manifestazione ideata e organizzata dall’Associazione culturale IndieGesta con il patrocinio dell’Assessorato alla Cultura del Comune di Ceccano e dell’Assessorato allo Spettacolo e Politiche Giovanili della Provincia di Frosinone ha fatto registrare infatti il numero record di 203 cortometraggi iscritti alle varie categorie in cui è strutturato il concorso provenienti da tutta Italia e da Paesi come Spagna, Francia, Regno Unito, Argentina e Libano, a testimoniare la crescente popolarità che l’ormai consolidata kermesse ceccanese inizia ad assumere nel settore del cinema breve.

Completamente gratuita come di consueto, la maratona di cortometraggi che verrà presentata al pubblico nei tre giorni del Festival sarà di grande qualità e spessore, con la partecipazione di firme importanti e interpretazioni di attori ed attrici noti al grande pubblico cinematografico e televisivo. Diverse le sezioni a concorso, nel dettaglio: la Sezione più attesa da sempre è quella Ufficiale dedicata alle opere di fiction della durata massima di 10 minuti. I finalisti, che saranno giudicati da una giuria composta da Federico Greco, Regista e Documentarista, Camillo Savone, Giornalista e Compositore, Claudia Colafrancesco, Esperta di cinema e comunicazione, Arianna Mancini, Storica e Critica del cinema, e Giovanni Masi in rappresentanza dell’Associazione IndieGesta. Questi i 14 corti finalisti della Sezione Ufficiale: 5.00 di Andrea Ferraguti; Ali di cera di Hedy Krissane; Buonanotte di Riccardo Banfi; Colors di Gianni Del Corral; Dueditre di Stefano Lodovichi; El mueble de las fotos di Giovanni Maccelli; Il buio di Alessandro Riccardi; Il grande Piter Tozzi di Filippo Cesari; Il mio nome non è importante di Emanuele Pisano; La fiducia di Francesco Costantini; L’uomo perfetto di Ivano Fachin; Per sempre di Daniele Fabrizi; Sayonara Nippon di Elenfant Film; Tutto passa di Luca Tedesco.

Sempre nel campo dei cortometraggi, continua a mietere successi la sezione inaugurata lo scorso anno dedicata ai cortometraggi della durata tra i 10 e i 15 minuti, una sezione che diventerà sempre più sperimentale nelle prossime edizioni. Sei le opere finaliste della Sezione Extralarge: Buon compleanno, mamma! di Daniele Santonicola; François di Dario Gorini e Iacopo Zanon; Il cappellino di Giuseppe Marco Albano; L’opportunità di Samantha Casella; Rossa Super di Paolo Geremei; Se ci dobbiamo andare andiamoci di Vito Palmieri.

Anche le altre categorie: Animazioni, Altrove (film stranieri) e la neonata Sezione DOC10 dedicata ai documentari, hanno avuto un grande successo di adesioni che hanno reso la vita difficile ai giurati, vista la media molto alta di tutte le opere iscritte al concorso.

A vivacizzare le tre serate, evento consolidato e attesissimo, sarà senza dubbio la vera e propria “sfida” di cui saranno protagonisti gli 11 corti della Sezione “Visti da Vicino”, presentati da autori residenti in provincia di Frosinone. Il vincitore di questa sezione sarà infatti stabilito dal pubblico nelle due serate di “semifinale” e nella finalissima del 17 gennaio. Questi i corti iscritti nella Sezione “Visti da Vicino” che si contenderanno i 400 euro di premio: Bag of Blood di Samuele Rossi (Alatri); Booh! di Amerigo Tiberi (Torrice); Carlo che scrive lettere d’amore di Mauro Villani (Frosinone); Coliche Celestiali di Sara Silvestri (Ceccano); Fasti Verulani 2009 di Piergiorgio Mariniello (Isola del Liri); Il cavatappi di Danilo Fabrizi (Boville Ernica); Lezioni di nuoto di Gabriella Malavasi (Frosinone); Notturno Bahh di Aldo Patriarca (Ceccano); Personalità ispirate di Egidio Incelli (Ceccano); Split Screen di Simone Nestori (Alatri); Vieni a giocare con me? di Luca Aversa (Frosinone).

Motivo di orgoglio per quanto riguarda la sezione dedicata ai cortometraggi locali è quella della creazione della Dieciminuti Academy, una scuola di cinema in fase embrionale che nel corso dell’ultimo anno, con una serie di workshop svolti presso la Mediateca “Valle del Sacco” nell’ambito del progetto I LOVE CINEMA, ha portato due cortometraggi realizzati dagli allievi dell’Academy. Da qui la speranza di far crescere ancora di più in futuro questo spazio didattico del Festival.

Evento Speciale di questa quinta edizione sarà la presentazione del documentario 211: ANNA, realizzato dai giornalisti Rai Giovanna Massimetti e Paolo Serbandini. 211: Anna ripercorre tutta la carriera della giornalista russa Anna Politkovskaya, dagli inizi accanto al marito, giornalista e conduttore di uno dei primi programmi “liberi” dell’era Gorbaciov agli articoli sulla Novaja Gazeta. Il documentario contiene immagini inedite e rare della giovinezza di Anna e propone sue testimonianze filmate nei mesi precedenti il suo omicidio. Negli ultimi tempi stava conducendo un’inchiesta sulle torture e sulle violazioni dei diritti umani in Cecenia e ripeteva spesso “E’ un miracolo se sono ancora viva”. 211: Anna non è solo la storia di una vita appassionante ma è anche la chiave per conoscere uno dei grandi misteri contemporanei: la Russia dell’era Putin. Il documentario viene presentato in esclusiva al Dieciminuti Film Festival dopo lo straordinario successo riscontrato nell’ultima edizione del prestigioso Sundance Film Festival, la famosa kermesse fondata da Robert Redford e dedicata al cinema indipendente.

Grande omaggio alla città di Ceccano sarà infine il Premio in palio a partire da quest’anno, che rappresenterà una statuetta raffigurante l’Ercole, figura mitologica storicamente adorata in epoca romana quando Ceccano, allora Fabrateria Vetus, era un importante municipio dell’Impero.

Per tutte le info e gli aggiornamenti sulla manifestazione:
http://www.dieciminuti.it / http://www.myspace.com/dieciminutifilmfestival
Mail: info@dieciminuti.it
Tel. 328-1223188 / 347-0467394 / 348-7296259

Il Programma della quinta edizione

Venerdì 15 Gennaio 2010

Ore 18 (ingresso libero)

EVENTO SPECIALE DOC10
211 : Anna di Giovanna Massimetti e Paolo Serbandini (89 ‘)

Ore 21 (ingresso libero)
DOC10
Rosa e Cassino di Simona Tortolano (10’)
Vecchia America di Andrea Di Lorenzo (8’)
ANIMAZIONI
L’Anima Mavì di Julia Gromskaya (4’)
CORTI
Dueditre di Stefano Lodovichi (10’)
Ali di cera di Hedy Krissane (7’)
Sayonara Nippon di Elenfant Film (8’)
Buonanotte di Riccardo Banfi (9’)
Il grande Piter Tozzi di Filippo Cesari (10’)
Il mio nome non è importante di Emanuele Pisano (7’)
Per sempre di Daniele Fabrizi (6’)
EXTRALARGE
Buon compleanno, mamma! di Daniele Santonicola (12’)
L’opportunità di Samantha Casella (15’)
Se ci dobbiamo andare andiamoci di Vito Palmieri (15’)
ALTROVE
Jesús, mi Jesús di Olatz Arroyo Abaroa e Charly Planell (Spagna) (9’)
L’Insomniaque di Mathieu Mazzoni (Francia) (9’)
VISTI DA VICINO
Vieni a giocare con me? di Luca Aversa (Frosinone) (6’)
Split Screen di Simone Nestori (Alatri) (10’)
Notturno Bahh di Aldo Patriarca (Ceccano) (10’)
Booh! di Amerigo Tiberi (Torrice) (3’)
Fasti Verulani 2009 di Piergiorgio Mariniello (Isola del Liri) (7’)
– Lezioni di nuoto di Gabriella Malavasi (Frosinone) (9’)

Sabato 16 Gennaio 2010

Ore 18 (ingresso libero)

EVENTO SPECIALE DOC10
211: Anna di Giovanna Massimetti e Paolo Serbandini (89 ‘)

Ore 21 (ingresso libero)

DOC10
Olga di Gabriella Valentini e Laura Bispuri (8’)
The Beat Hotel di Riccardo Cremon (10’)
ANIMAZIONI
I’m Alive di Stefano Bertelli (2’)
La ricerca di Trilly di Silvia Mengarelli (3’)
CORTI
L’uomo perfetto di Ivano Fachin (8’)
Tutto passa di Luca Tedesco (10’)
Il buio di Alessandro Riccardi (9’)
La fiducia di Francesco Costantini (9’)
Colors di Gianni Del Corral (4’)
El mueble de las fotos di Giovanni Maccelli (2’)
5.00 di Andrea Ferraguti (6’)
EXTRALARGE
Il cappellino di Giuseppe Marco Albano (15’)
Rossa Super di Paolo Geremei (15’)
François di Dario Gorini e Iacopo Zanon (13’)
ALTROVE
Menos Acá Menos Allá di Luciano Andrés Gallo (Argentina) (10’)
GPS di Diego Sanchindrián Rubio (Spagna) (8’)
VISTI DA VICINO
Personalità Ispirate di Egidio Incelli (Ceccano) (10’)
Il cavatappi di Danilo Fabrizi (Boville Ernica) (9’)
Coliche Celestiali di Sara Silvestri (Ceccano) (10’)
Bag of Blood di Samuele Rossi (Alatri) (10’)
Carlo che scrive lettere d’amore di Mauro Villani (Frosinone) (9’)

Domenica 17 Gennaio 2010

Ore 18 (ingresso libero)

FUORICONCORSO – INDIEGESTA FILMS
Nessuno Saprà Nulla di Alessandro Ciotoli (19 ‘)
VISTI DA VICINO
– Proiezione e votazione dei tre corti finalisti

CERIMONIA DI PREMIAZIONE DEI VINCITORI

Dieciminuti Film Festival, i corti selezionati per la quinta edizione

Ecco i nomi dei cortometraggi finalisti della quinta edizione del Dieciminuti Film Festival

SEZIONE UFFICIALE

5.00 di Andrea Ferraguti
Ali di cera di Hedy Krissane
Buonanotte di Riccardo Banfi
Colors di Gianni Del Corral
Dueditre di Stefano Lodovichi
El mueble de las fotos di Giovanni Maccelli
Il buio di Alessandro Riccardi
Il grande Piter Tozzi di Filippo Cesari
Il mio nome non è importante di Emanuele Pisano
La fiducia di Francesco Costantini
L’uomo perfetto di Ivano Fachin
Per sempre di Daniele Fabrizi
Sayonara Nippon di Elenfant Film
Tutto passa di Luca Tedesco

SEZIONE EXTRALARGE

Buon compleanno, mamma! di Daniele Santonicola
François di Dario Gorini e Iacopo Zanon
Il cappellino di Giuseppe Marco Albano
L’opportunità di Samantha Casella
Rossa Super di Paolo Geremei
Se ci dobbiamo andare andiamoci di Vito Palmieri

SEZIONE ALTROVE (FOREIGN SHORT MOVIES)

GPS di Diego Sanchindrián Rubio (Spain)
Jesús, Mi Jesús di Olatz Arroyo Abaroa e Charly Planell (Spain)
L’Insomniaque di Mathieu Mazzoni (France)
Menos Acá Menos Allá di Luciano Andrés Gallo (Argentina)

SEZIONE DOC10

Olga di Gabriella Valentini e Laura Bispuri
Rosa e Cassino di Simona Tortolano
The Beat Hotel di Riccardo Cremon
Vecchia America di Andrea Di Lorenzo

SEZIONE ANIMAZIONI

I’m Alive di Stefano Bertelli
L’Anima Mavì di Julia Gromskaya
La ricerca di Trilly di Silvia Mengarelli

SEZIONE VISTI DA VICINO (Autori della provincia di Frosinone)

Bag of Blood di Samuele Rossi (Alatri)
Booh! di Amerigo Tiberi (Torrice)
Carlo che scrive lettere d’amore di Mauro Villani (Frosinone)
Coliche Celestiali di Sara Silvestri (Ceccano)
Fasti Verulani 2009 di Piergiorgio Mariniello (Isola del Liri)
Il cavatappi di Danilo Fabrizi (Boville Ernica)
Lezioni di nuoto di Gabriella Malavasi (Frosinone)
Notturno Bahh di Aldo Patriarca (Ceccano)
Personalità ispirata di Egidio Incelli (Ceccano)
Split Screen di Simone Nestori (Alatri)
Vieni a giocare con me? di Luca Aversa (Frosinone)

PRESTO IL PROGRAMMA COMPLETO ON LINE SU http://www.dieciminuti.it