E’ Annalisa Giuliani, con il racconto “Artemisia è il mio nome”, la vincitrice della seconda edizione di Parole nel Cassetto. La Giuria presieduta dallo scrittore Sandro Bonvissuto e composta da Francesco Formaggi, Giuseppe Truini, Maria Laura Lauretti e Hilde Merini ha assegnato alla scrittrice di Atessa (Ch) il primo premio della sezione Racconti del concorso letterario di IndieGesta.

Secondo classificato è stato Diego Dehò, di Gaggiano (Mi), con il racconto “Valigia Paranoica”; terza classificata la ceccanese Lucia Cicciarelli, con il racconto “Sei la mia valigia”. A trionfare nella sezione Bonsai è stato invece il carrarese Spartaco Mencaroni con il racconto “Insieme nel Buio”. La cerimonia di premiazione, con relativo reading dei vincitori curato da Emanuele De Sanctis, Federica Diana e Marianna Milano, si è svolta nell’ambito dell’evento La Valigia dei Sogni domenica scorsa, in una splendida cornice di pubblico all’interno della piazza d’armi del Castello dei Conti di Ceccano. Ai premiati è stato consegnato una prestigiosa statuetta in legno realizzata a mano da Caterina Malizia, Federica Petrilli, Isabella Malizia e Eleonora Tiberia, artiste dell’associazione.

Premiazione Parole nel Cassetto

Advertisements