Ci sono stati momenti in cui avevamo pensato di abbandonare questo percorso, perché la formula concorso non decollava e per le nostre casse diventava oneroso.

Poi la svolta, perché non farlo diventare un percorso dinamico nel mondo della letteratura di oggi?

Così abbiamo avviato un laboratorio di scrittura creativa, che ha portato dieci allievi a realizzare una raccolta di racconti vivace e interessante, Bandini & Co., il cui ebook è on line (http://ilmiolibro.kataweb.it/libro/narrativa/259686/bandini-co-2/).

Di seguito, due micro-eventi dirompenti, il contest da 200 parole e il book crossing, che hanno scosso e svegliato una provincia sonnecchiosa, riportando l’attenzione sulla necessità estrema di questa società verso due azioni primarie della vita: leggere e scrivere.

Una esigenza primaria di cui abbiamo parlato poi durante l’evento di sabato scorso, tutte le nuove forme di letteratura, da quelle per i più piccoli a quelle brevissime, per i lettori pigri di questa epoca.

Un approccio nuovo e diverso, lontano dai salotti chic e da chi pensa che leggere sia roba per pochi.

Per questo evento tutto rinnovato, che è stato come una ventata di freschezza contro la calura estiva, ringraziamo come di consueto tutti gli ospiti, i partecipanti, tutti coloro che ci hanno aiutato e sostenuto, dagli sponsor che hanno messo in palio i premi per il contest fino al Comune di Ceccano, che non fa mai mancare il supporto logistico necessario.

Adesso ci fermeremo per un po’, gennaio è più vicino di quanto non sembri, e il DFF12 ha già superato le 1500 iscrizioni… il lavoro non mancherà.

13652905_1736626133258593_7713544069182110329_o

Advertisements